Home       Forum       Login       Registrati
  Cerca nel sito:      
HomePage | Preferiti 
 
Introduzione:

Deframmentare un disco La deframmentazione non è un operazione fondamentale, ma è molto importante per migliorare le prestazioni del nostro computer, soprattutto per operazioni che richiedono l'utilizzo dell'Hard-Disk. Infatti i file del nostro PC non vengono salvati in posizioni contigue ed adiacenti, ma spesso un unico file viene diviso e memorizzato in più punti dell'Hard-Disk, quindi quest'ultimo risulta frammentato. A questo punto una buona deframmentazione fa sì che i file tornino ad essere contigui ed adiacenti.

  • Pubblicata in data: 22/05/2002
  • Difficoltà:
  • Provata con:Microsoft Windows ME
  • Compatibilità: Microsoft Windows 2000
Descrizione:

Per avviare la deframmentazione dobbiamo cliccare su 'Start', quindi 'Programmi', 'Accessori', 'Utilità di sistema' ed infine su 'Utilità di deframmentazione dischi'.



A qusto punto dalla finestra apparsa sullo schermo scegliamo l'unità da deframmentare nel caso in cui abbiamo a disposizione più di un Hard-Disk. Scelta l'unità clicchiamo su 'OK'.



Una volta cliccato su 'OK' apparirà una casella che ci permetterà di sapere a che punto è la deframmentazione tramite una barra di avanzamento di colore blu. Inoltre in questa casella siamo in grado di fermare, sospendere o avere dei dettagli sull'operazione che stiamo svolgendo, semplicemente cliccando sui rispettivi pulsanti.



Cliccando su 'Dettagli' riusciamo ad avere un riscontro visivo delle operazioni che stanno avvenendo all'interno del nostro computer. Sulla finestra che si aprirà, cliccando su 'Legenda', siamo in grado di sapere anche quali operazioni il computer si trova a svolgere.



Altre Miniguide





Ultimi termini del glossario

Glossario Informatico:
  • DB-9/DB-15/DB-25
  • CBR
  • CBGA
  • CAV
  • Bitmapped
  • Vai al glossario Informatica e Internet >>