Home       Forum       Login       Registrati
  Cerca nel sito:      
HomePage | Preferiti 
 
Home arrow Arte, Cultura e Scienze  Glossario Arte, Cultura e Scienze  Naif


Naif

con il termine Naïf (parola francese che corrisponde all'italiano ingenuo, primitivo) ci si riferisce ad un atteggiamento estetico-espressivo dell'artista nei confronti dell'opera. Caratteri di fondo dell'arte Naïf sono una certa estraneità alla storia, una creatività istintiva, non colta, una visione positiva della natura. L'arte Naïf non va confusa con l'arte popolare, nè col folklore, o con l'arte infantile o manicomiale. Dal punto di vista della storia dell'arte, la pittura Naïf si può far cominciare con i quadri di H. Rousseau esposti al Salon des Indépendants del 1886. Questa nuova arte viene guardata con interesse da Kandiskij e dagli artisti del Blaue Reiter. Gli elementi che rimangono costanti nell'arte Naïf dei vari paesi (in Italia vanno ricordati O. Metelli, A. Ligabue, Rosina Viva, B. Passotti, Covili), sono il gusto per la narrazione animata, la semplificazione dei tratti decorativi, un certo surrealismo misticheggiante e onirico, il cromatismo vivace e irreale.



Ultimi termini del glossario

Glossario Dell'arte:
  • Voluta
  • Viticcio
  • Vaso
  • Unit di misura
  • Tuscanico
  • Vai al glossario D'Arte >>