Manuali.it
Ciao e Benvenuto/a nel Forum di Manuali.it !
Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E utilizza tutte le funzionalita' del sito!
Ci vediamo sul Forum !
Lo Staff di Manuali.it
Oggi è ven ago 29, 2014 4:17 pm

Tutti gli orari sono UTC +2 ore




Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Soluzione per MAFIA
MessaggioInviato: ven set 07, 2007 9:30 am 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mer set 07, 2005 10:24 am
Messaggi: 6632
Missione 1
L’ inseguimento
Eccoci alla prima missione di questo splendido gioco; per prima cosa dovrete seminare i vostri inseguitori; per farlo cercate di zigzagare e prendere molte stradine secondarie in maniera di far perdere le vostre tracce. Quando sul radar non ci saranno più i vostri nemici, dovrete portare la macchina al bar Salieri; fatelo velocemente e completerete la prima missione. Usate il tasto TAB per accedere alla mappa e usate l’indicazione della freccia blu per capire dove dirigervi.



Missione 2
Il tassista
In questa nuova missione dovrete portare in giro con il vostro taxi diversi clienti; appena saliranno sull’auto partirà un timer, e voi dovrete portare in quel determinato lasso di tempo il cliente a destinazione. Il tempo è abbondante, quindi non correte e state attenti agli incidenti e assolutamente non investite i pedoni, altrimenti dovrete ricominciare da capo. Ci sono cinque clienti da portare: il primo dovrete portarlo alla Chiesa di Downtown, il secondo all’Ospedale di New Ark , il terzo a Central Island, il quarto al Pompei Bar a Hoboken e l’ultimo allo Spaccio Dipartimentale a Little Italy. Ricordate di fare i percorsi descritti dalla mappa o perderete la missione. Mi raccomando, attenti alle multe! Finito di portare l’ ultimo cliente, durante la pausa caffè verrete ‘beccati’ dagli scagnozzi di Morello. Dovrete scappare a piedi, passate oltre la strada di fronte a voi e subito dopo infilatevi nel vicolo a destra, segnalato dalla freccia verde. Uscite dal vicolo e attraversate la nuova strada verso sinistra, poi entrate nel vicolo a destra; a sinistra troverete delle scale che dovrete salire, poi scendete le scale sul lato opposto (quelle tutto a destra). Scendete ancora le scale a destra e poi uscite dal vicolo; andate subito a sinistra ed entrate nell’altro vicolo segnato dalla freccia, uscite in fretta dal vicolo e a sinistra fiondatevi nel bar di Salieri per completare questa missione.



Missione 3
Distruggete quelle macchine!
Dopo il filmato che vi farà conoscere Salieri e la sua banda, dovrete prendere la macchina che si trova nel garage e dirigervi a sinistra; passate prima la galleria e poi il ponte, a questo punto guardate la mappa e dirigetevi nel parcheggio degli scagnozzi di Morello a New Ark. Ora scendete dalla macchina e dirigetevi verso il retro del bar: per farlo andate verso destra fino a trovare degli scalini che dovrete salire, poi proseguite fino a trovare una porta. Cliccateci sopra con il mouse destro ed entrate dentro. Proseguite fino all’entrata principale, dove troverete una guardia che vi darà le spalle , prendete la mazza e mettetela KO; a questo punto, con la mazza distruggete tutte le macchine lì intorno. Fate attenzione: potrete finire di colpire le macchine solamente quando apparirà la scritta “l’auto è piuttosto danneggiata”. Fate velocemente, altrimenti arriveranno i nemici e non ci sarà scampo per voi.Quando avrete finito il vostro sporco lavoro, entrate nel capanno e prendete l’auto dal garage . Ora andate verso il vostro amico Paulie, fermatevi e: o salirà in auto o se ne andrà con la macchina che vi ha dato Ralph, in qualunque caso andate al Bar Salieri. Se siete stati veloci non dovreste avere inseguitori, se invece ci sono, cercate di seminarli e poi tornate dal Boss.

Missione 4
Massacro al motel
Appena iniziata la missione, andate da Vincenzo che si trova fuori dal cortile nel vicolo (dove ci sono le scale) e prendete la pistola, poi parlate con Ralph e avrete un’automobile. Prendete la macchina e fate salire i vostri amici Sam e Paulie, dopodiché uscite in strada. Attenti alla Polizia: ora che siete armati vi possono arrestare .
Dirigetevi nel punto che vi indicherà Paulie, aspettate che scenda e poi attendete ancora un po’ perché ritorni; fatto questo andate al Pompei Bar e fate la stessa cosa (cioè aspettate Paulie) ; per arrivare a destinazione prendete il Giuliano Bridge. Ora dovrete andare al Clark’s Motel fuori città. Qui le cose diventeranno notevolmente più complicate: sarete a piedi e dovrete entrare nel motel… Giratevi intorno fino a che non vedrete un cane, eliminatelo e poi guardatevi in giro: vedrete delle casse. Salite sopra al tavolo e poi sopra le casse per trovarvi su di un balcone, entrate nel motel e andate a destra; aprite la porta e freddate il nemico (una scena veramente ridicola), poi prendete la sua pistola. Quindi tornate indietro e infilatevi nel corridoio a destra, entrate nella porta in fondo, esaminate il letto dove troverete un’ ottima arma: il mitragliatore Thompson. Voltatevi velocemente e uccidete i tre nemici che vi stanno cercando. Prendete dal bagno il medikit. A questo punto scendete le scale. Qui dovrete uccidere quattro nemici pronti a farvi la festa: andate a destra e passate la porta per vedere la scena dove salverete Sam . Appena rientrati nel salone principale verrete messi al tappeto da un grosso tizio: dovrete sparare su di lui tutto quello che avete per ucciderlo. Una volta fatto fuori il nemico, un altro scagnozzo prenderà i soldi e scapperà via: logicamente voi non potrete fare altro che mettervi all’inseguimento. Prendete la macchina e cercate di distruggere l’auto del vostro nemico; dovrete obbligarlo a scendere dall’auto e solo a quel punto potrete finirlo a colpi di pistola. Ricordate che non sarà possibile eliminare il tizio se si trova all’interno della macchina; quindi non sparategli, sarebbe inutile! Appena ucciso il nemico, avrete concluso la missione, e potrete finalmente rilassarvi con un bel filmato.



Missione 5

Il Bolide
Dopo aver ascoltato le richieste del Boss, andate a parlare con Ralph e avrete l’auto . Con la macchina dirigetevi verso l’autodromo ; per non sbagliarvi seguite le indicazioni sul radar, arrivate alla galleria e dirigetevi verso l’ufficio d’ingresso a destra, dove dovrete parlare con la guardia Bobby per avere delle nuove indicazioni. Andate al garage ed entrate nella macchina ; a questo punto dovrete fare tutto molto velocemente: portate la macchina da Luca Bertone (segnato sulla mappa) e - dopo il filmato- riprendete l’ auto per riportarla al punto di partenza; ricordate che avete veramente poco tempo, quindi spingete sull’acceleratore ! Finita questa parte di missione, riprendete la vostra macchina e tornate da Salieri; mettete l’ auto di fronte al bar ed entrate dall’ingresso principale per finire la missione.

Missione 6

Il Gran Premio
Siete ora nel bar di Salieri: parlate con Frank e sentite bene cosa dovete fare, poi andate nel garage e prendete una macchina. Tornate nella zona dell’autodromo (non battete la fiacca, perché avete poco tempo), dove avete preso l’auto nella missione precedente: lì troverete Frank, da cui ascolterete le nuove istruzioni. Siete pronti per la gara ? Piede a tavoletta, e cercate di evitare le sportellate degli avversari, frenate nelle curve e ricordate che dovrete arrivare assolutamente primi ! Dopo la vittoria e relativo filmato con ringraziamenti del Boss, tornare da Luca Bertone. Usate la mappa e parlate con lui: dovrete rubare un’auto gialla che si trova a Central Island di fronte al municipio. Andate lì, mollate la vostra auto e, stando attenti alla Polizia, rubate l’auto gialla e tornate al Bar di Salieri: missione completata!



Missione 7
Una lezione ai teppisti
In questa missione dovrete accompagnare a casa una bella signorina (Sarah) ed evitare che dei teppisti le facciano del male, dopodiché andare nel covo dei teppisti e fare piazza pulita. La scena iniziale vedrà Luigi presentarvi sua figlia Sarah per chiedervi di portarla a casa; seguitela, e a meta strada troverete una brutta sorpresa: dei tizi cercheranno di farle la festa. Attaccate i teppisti ; la tecnica è di colpire un nemico fino a che questo non comincerà a scappare, poi occupatevi di quello successivo (non correte dietro ai nemici che scappano!). Quando avrete fatto fuggire tutti i teppisti riceverete un bel premio dalla vostra amica Sarah. Tornate dal Boss e seguite le sue istruzioni; andate da Vincenzo a prendere una pistola e la mazza da baseball. Dirigetevi adesso da Beef a Chinatown e parlate con lui, che vi dirà dove trovare la banda nemica. Quindi dirigetevi alla stazione per incontrare i teppisti. Andate con l’auto nel vialetto, ma state attenti: dovete avere una macchina piccola, altrimenti non passerete dal portone. Eliminate qualche infame stirandolo con l’automobile . Se volete, potete anche andare a destra per eliminare altri due nemici nel cortile, ma è del tutto insignificante ai fini della missione. Lasciate la macchina fuori dal vicolo, tornate dentro e salite le scale d’emergenza, poi lasciatevi cadere nel prossimo vicolo. Subito sentirete Paulie urlare: a questo punto dovrete usare la pistola per uccidere il teppista che avete di fronte, poi andate sulla destra ed eliminate altri due pivelli. Nell’angolo a sinistra uccidetene un altro e ancora uno di fronte a voi a sinistra; a questo punto tornate con Paulie alla macchina e andate a cercare i teppisti fuggiti. I nemici scapperanno verso il Bar di Salieri: questo pezzo di missione sarà a tempo, quindi prendete velocemente la macchina e inseguiteli. Non sparate e nemmeno speronateli, basterà aspettare che si fermino a causa di un incidente per far partire il filmato di fine missione.



Missione 8
Il killer al funerale
State per affrontare una delle missioni più toste di tutto il gioco. Iniziate parlando con Frank, poi prendete un’auto e dirigetevi verso l’Hotel Corleone; scendete ed entrate. Subito parlate con il portinaio e chiedetegli di incontrare il direttore; ascoltatelo attentamente e poi riparlate con lui per avere altre informazioni. Alla terza volta che lo interrogherete, scoprirete che sotto al bancone ha un fucile a canne mozze molto utile e che potrete prendere più avanti; attenzione, dietro di lui c’è una stanza con un medikit e le chiavi dell’ufficio del direttore . Salite le scale, e al secondo piano dirigetevi a destra, al bivio andate ancora a destra e poi entrate nella porta a sinistra: qui dovrete uccidere la xxxxxx, ma ovviamente vi mancherà il coraggio ! Tornate giù e dirigetevi verso il salone dove troverete il direttore, con cui parlerete per un po’, per poi allontanarvi di qualche passo e freddarlo con la pistola. Tornate indietro verso la hall principale e uccidete il portinaio, quindi prendete da dietro il bancone il fucile a canne mozze. Entrate nella stanza dove prenderete il medikit e le chiavi del direttore. Andate a destra, poi in fondo a sinistra dove salirete sulla scala di emergenza fino alla fine; passate la porta e avanzate verso destra, poi fatevi tutta questa ala e infine troverete la porta del direttore a sinistra. Usate le chiavi ed entrate, avvicinatevi al tavolo e piazzate la bomba, quindi uscite velocemente e correte verso la finestra di fronte a voi fino a quando non partirà un filmato; finirete sui tetti. Proseguite, passate i camini, andate a destra e scendete la scala antincendio. Qui troverete cinque poliziotti, quattro vicino a voi e uno in strada; eliminate prima quello in strada e poi uccidete i quattro nel vicolo. Fatto questo, salite di nuovo sulla scala antincendio e arrivate fino alla fine. Ora andate a destra e proseguite fino in fondo; passate la porta e dirigetevi verso le scale a sinistra, scendete e passate l’ennesima porta, ora salite sul cornicione a sinistra e poi su quello di fronte. Andate a destra e proseguite fino al prossimo cornicione, avanzate ancora fino a trovare una cassa di diverso colore; proseguite stando attenti a non cadere, saltate oltre e salite la cassa per avanzare fino alla fine. Andate a destra e salite ancora, sul nuovo tetto, scendete dall’altra parte e vedrete più in basso dei poliziotti che potete uccidere da lontano. Scendete e uccidete tutti i poliziotti rimasti: occhio a sinistra, dove ce n’è uno nascosto; cosa più importante, dovrete eliminare lo sbirro che ha il fucile di precisione! Raggiungete il posto dove stava il cecchino e guardatevi in giro: vedrete una scala a sinistra, scendete, poi proseguite e usate un’altra scala. A questo punto scatterà un filmato. Finito l’intermezzo sarete su di un’impalcatura , scendete usando l’asse lì vicino e poi usate la scala per scendere ancora fino ad arrivare a una porta; tenetevi pronti al fuoco e, nel frattempo, vedrete il filmato del funerale di Billy, il figlio dell’assessore che avete ammazzato. Appena finito il filmato sparate subito al tizio di fronte a voi (è un duello, dovete essere più veloci), a sinistra ci sarà un altro nemico che potrete tranquillamente eliminare con la pistola. Portatevi al centro della stanza praticamente dietro la bara che userete come scudo; uccidete il tizio vicino alla luce sulla vostra destra, poi occhio a quello di fronte a voi in alto con il mitra e infine il tizio sopra la scala a destra. Finita la strage, non vi resta che andare in fondo alla Chiesa e uccidere l’ultimo nemico a sinistra. Pensate sia finita? Invece, dall’entrata della Chiesa arriveranno altri quattro nemici pronti a farvi la festa: mettetevi dietro alla bara e aspettateli, appena si avvicineranno fateli secchi con un bel colpo di fucile a canne mozze. Uscite dalla Chiesa e rubate un’auto (un carro funebre, sigh!): sarete inseguiti dalla Polizia. Con il solito sistema cercate di seminarli, e quando non ci saranno più pericoli in giro dirigetevi di corsa da Salieri e gustatevi un altro bel filmato di fine missione.



Missione 9
L’allegra fattoria
Iniziate questa missione parlando con Ralph, dopodiché andate in garage e prendete l’auto che più vi piace. Con la macchina dirigetevi al magazzino. Dopo il filmato andate a cercare Sam. Quando vi avvicinerete al camion ci sarà un filmato molto esplicativo. Una volta finito, prendete le vostre armi ed eliminate i tre nemici che vi attaccheranno: freddate per primo quello alle vostre spalle, poi eliminate con calma gli altri due di fronte a voi. Ora dirigetevi al magazzino che si trova di fronte al granaio, dove troverete una calda accoglienza: infatti cinque nemici vi attaccheranno da varie posizioni, tre sul piano di sopra e due proprio di fronte a voi; eliminate prima i due vicino a voi e poi uccidete quelli di sopra… se ne avete bisogno, nelle vicinanze troverete anche un medikit. Dirigetevi ora dal vostro amico Paulie, e subito vedrete due tizi spararvi dalla casa a sinistra: eliminate il primo uscito allo scoperto e poi con cautela sparate a quello rimasto all’interno della casa. Andate di nuovo da Paulie e altri due tizi usciranno dalla casa a destra per uccidervi: velocemente imbracciate le armi ed eliminateli. Dopo aver parlato con Paulie, andate insieme a lui al magazzino più grande, dove salirete di sopra; Paulie prenderà l’asse di legno e con quest’ultima andrete al granaio rosso dove il vostro amico vi aprirà un varco. Appena entrati eliminate subito i tizi al piano terra, poi salite fino al secondo piano eliminando altri due nemici; alla fine del percorso potrete liberare Sam e recuperare un prezioso medikit. Intanto Paulie sarà uscito per controllare che la situazione sia calma, ma invece arriveranno di corsa due volanti della Polizia; non uscite allo scoperto perché sareste un bersaglio troppo facile, ma restate nel granaio e, non appena uno sbirro farà capolino, fatelo saltare con un bel colpo di fucile. Uccisi tutti i nemici, quando ormai la situazione sembra tranquilla, dirigetevi al magazzino. Durante il ritorno sarete attaccati dalla Polizia. Difendetevi dalle tre auto con il vostro fidato Thompson . Ora potrete scegliere se tornare subito da Salieri oppure fare una missione secondaria per Luca Bertone… noi ovviamente andremo da Luca! Appena arrivati da Luca Bertone riceverete istruzioni per andare da un tizio a Hoboken: è una corsa contro il tempo, quindi sbrigatevi! Parcheggiate di fronte alla casa del tipo e poi scendete e andate a bussare alla sua porta, tornate indietro da Bertone e questi vi dirà di rubare un’auto a Hoakwood : andate sul posto con calma e senza agitare i poliziotti; non appena nessuno guarda verso di voi, rubate l’auto. Ora potete tornare al bar di Salieri e finire questa missione



Missione 10
La grazia di Frank
Parlate con Salieri e poi andate da Vincenzo per prendere le armi di cui avete bisogno per questa missione. Quindi correte da Ralph per farvi dare la macchina. Salite sull’auto e dirigetevi da Beef a Chinatown (lo troverete di fronte al Norton Ice Cream): lui vi dirà come trovare Tonino, un nuovo informatore. Dirigetevi vicino alla galleria dell’East Marshall Bridge, a Sud di Central Island, e parlate con Tonino; chiedetegli di Frank e vi dirà di cercare un certo Joe. Andate nella zona sotto il ponte dove sta Luca Bertone, scendete dalla macchina e vedrete tre loschi figuri: parlate con quello calvo, e lui negherà di essere Joe. A questo punto le cattive maniere sono sempre le migliori e dopo qualche pugno canterà come un uccellino. Andate a Oakwood e dirigetevi nel punto segnato sulla cartina. Ora dovrete inseguire l’auto della scorta di Frank che se ne andrà di gran fretta e voi dovrete riuscire a starle dietro… Attenzione, perché a un certo punto ci saranno dei lavori sulla carreggiata e un camion vi taglierà la strada: evitatelo sterzando a sinistra e proseguite. Arrivati all’aeroporto partirà un filmato e dovrete continuare a piedi la missione. Entrate dall’ingresso principale e cominciate la carneficina; occhio ai nemici di fronte a voi ma soprattutto a quelli che si nascondono dietro alle colonne : i mitra in loro possesso fanno veramente molto male! Vi consigliamo di ripararvi dietro la poltroncina a sinistra subito vicino all’ingresso. Finito lo sporco lavoro, il vostro ‘amico’ Frank scapperà assieme alla sua banda; andate dove stava il tipo con il mitra vicino alla colonna per recuperare un prezioso medikit e poi ovviamente prendete anche il mitra. Dirigetevi adesso all’hangar 1 dove troverete altri cinque nemici ad aspettarvi; con il mitra non dovreste avere problemi a eliminare tutta la resistenza, altrimenti salite sul camion e stirateli tutti come abbiamo fatto noi . Ora passate l’hangar e dirigetevi a sinistra, eliminate il cecchino sulla torretta e poi andate verso il dirigibile fino a quando non vedrete delle automobili; avanzate e uccidete altri tre nemici piuttosto tosti, poi avvicinatevi a Frank (non uccidetelo, mi raccomando) per terminare questa parte di missione. Avanzate diritti e dirigetevi verso la palazzina di destra: appena i nemici usciranno, seccateli con il mitra (occhio perché il mitra ce l’hanno anche loro!). Entrate nella palazzina, e per prima cosa eliminate il civile che sta cercando di telefonare alla polizia: se non lo fate la Polizia vi sarà addosso e purtroppo per voi non ci sarà niente da fare. Andate verso la moglie di Frank e la sua bambina, e dopo la conversazione uscite di nuovo e tornate da Frank. Vi chiederà un altro piacere: riportargli i biglietti aerei. Tornate nella hall e andate verso il bancone, prendete i biglietti e poi riportateli a Frank che vi dirà dove sono i libri contabili (si trovano nella banca di Down Town); uscite dall’aeroporto e poi prendete una macchina per dirigervi alla banca. Posteggiate di fronte alla banca, scendete dall’auto ed entrate per prendete quello che vi serve. Ora andate da Luca Bertone per passare alle missioni facoltative. La prima sotto-missione consiste nel picchiare un tizio che si trova proprio vicino al bar di Salieri; andate lì con la vostra auto, scendete e vedrete subito il tizio. Dategli qualche cazzotto (non uccidetelo), e non appena questi scapperà via non inseguitelo, ma riprendete l’auto e tornate da Bertone. La seconda sotto-missione consiste nel rubare una super-auto a Oak Hill; come sempre, aspettate che le guardie siano girate e rubate l’auto per poi dirigervi di corsa al Bar di Salieri. Fatevi un bel cicchetto per festeggiare il buon esito della missione!

Missione 11

La villa
All’inizio della missione parlate con il Boss Salier, poi andate da Vincenzo per prendere le armi e infine da Ralph, al parcheggio, per prendere un’auto a vostra scelta. Andate a Hoboken e, senza attirare l’attenzione dei poliziotti, dirigetevi nel punto segnato dalla mappa: qui troverete Salvatore . Fatelo salire sulla vostra macchina e poi dirigetevi alla residenza dell’assessore a Oak Hill; arrivati lì parlate con Salvatore che vi aprirà la serratura del portone secondario della villa. Ora potrete accedere indisturbati al giardino. Appena entrati ordinate a Salvatore di venire con voi (seguimi!), quindi dirigetevi a destra. Appena arrivati al gazebo eliminate la guardia e recuperate il fucile a pompa. Ora aspettate l’arrivo dei nemici, ne arriveranno sei; sfruttate il gazebo come copertura ed eliminateli uno a uno con il fucile a pompa. Finito il massacro penetrate nella villa sempre grazie a Salvatore. Appena vedrete la cameriera di colore, uccidetela all’istante perché altrimenti darà l’allarme e saranno dolori quando ritorneranno i padroni di casa. Appena entrati andate a sinistra e salite le scale, passate la porta e poi andate ancora a sinistra, quindi oltrepassate ancora una volta un’altra porta: vi troverete nella stanza con la cassaforte; premete il tasto azione e capirete perché l’aiuto di Salvatore è indispensabile. Finita la scena filmata, recuperate i documenti e ritornate al piano terra; fuori ci sarà un tipo poco affidabile armato con il mitra : appena mette piede nella casa fatelo fuori con un bel colpo di fucile e poi prendete l’utilissimo mitragliatore. Uscite dalla villa e dirigetevi al portone secondario (quello da cui siete entrati) e apritelo per finire questa parte di missione. Salite in macchina ed evitate di fare cavolate (incidenti, multe) che attirerebbero la polizia; con l’aiuto del radar portate a casa Salvatore e poi tornate con calma al Bar di Salieri per finire questa missione.

Missione 12

Inferno nel garage
Ascoltate, come sempre, le istruzioni del Don e dopo il filmato vi troverete nel parcheggio a Central Island. Andate a destra e salite la scala, a sinistra: vicino alla reception troverete un medikit che vi servirà più avanti durante il gioco. Salite fino alla fine della scala e, armi in pugno, parlate con i contrabbandieri di whisky . A un certo punto comincerà la sparatoria, e vi troverete di fronte sette malintenzionati pronti a farvi la festa; dopo averne eliminati cinque, arriverà un’altra macchina con altri tre nemici a bordo: se sarete veloci e precisi riuscirete a far saltare la macchina a colpi di mitra prima che questi riescano a uscire. Quando la situazione sarà più calma scendete di un piano e poi proseguite spediti: altri tre nemici vi aspettano qui sotto, uccideteli tutti a raffiche di mitra e poi dedicatevi al nemico che si trova dietro una macchina. Dopo averlo ucciso andate lì vicino e troverete una cassa di granate veramente utilissima. Scendete nuovamente di un piano e preparatevi ad affrontare tre malintenzionati molto coriacei; uccideteli con il solito sistema (mitra) e poi giratevi subito a sinistra perché altri due scagnozzi stanno per spararvi alle spalle: eliminateli senza pietà. Ora scendete nel garage e tirate le granate contro le due auto ferme: fatele saltare in aria e poi salite di corsa all’ultimo piano e prendete l’autocarro, ricordandovi sempre che in mezzo a tutta questa confusione i vostri amici Paulie e Sam non devono finire ammazzati. Appena usciti dal garage verrete inseguiti dalle auto dei gangster; potrete tentare di seminarle, però vi consigliamo di usare una tecnica più radicale e semplice: scendete subito dall’autocarro ed eliminate i nemici che vi si parano contro , cosi potrete poi con tutta calma tornare al magazzino di Salieri. Appena arrivati partirà il filmato con le congratulazioni del Boss . Complimenti, anche questa missione è stata completata!

Missione 13

Buon appetito!
In questa missione avrete l’onore di avere a bordo della vostra automobile il grandissimo Don Salieri, che dovrete portare sano e salvo a New Ark, al ristorante Da Pepe. Per trovare il punto esatto esaminate la mappa: la strada più comoda è quella che passa per la galleria e prosegue verso il Giuliano Bridge. Appena arrivati partirà un filmato dal quale capirete che il Don è stato venduto per una manciata di quattrini. Ora la situazione si fa veramente incandescente! Dovrete andare verso il retro del ristorante, entrare nel vicolo e uccidere il nemico che vi sta aspettando con il mitra . Prendete il mitra e da lontano sterminate il resto della banda . Tornate all’interno del vicolo e prendete il medikit, poi dirigetevi nel cortile ed eliminate i due nemici che troverete sulla scala. Ora il Boss vi chiederà di vendicare questo tradimento. Fatelo salire in macchina e portatelo a casa dell’infame seguendo le indicazioni della mappa, poi scendete dall’auto e restate vicini a Salieri; quando il Don ve lo ordinarà, date un calcio per aprire la porta, dirigetevi velocemente verso la scala antincendio e da qui al cortile, dove troverete Carlo (in mutande) insieme ad altri due scagnozzi… Uccideteli tutti e tre per terminare con successo questa missione.



Missione 14
La nave della morte
Come le missioni precedenti, inizierete questa parlando con il Boss Salieri. Finito di parlare con lui andate da Vincenzo per altre informazioni. Ora potete passare da Ralph per ricevere un’auto. Dirigetevi senza fretta al porto, guardando la mappa per sapere esattamente dove dovete andare; parcheggiate e poi scendete dall’auto. Per salire sulla nave dovete entrate nel palazzo alla destra del gruppetto di persone , passare la porta e poi scendere le scale. Avanzate fino a trovare una porta, apritela e nella nuova stanza esaminate i vestiti da marinaio per poi indossarli. Ora, così travestiti, potrete salire sulla barca. Appena a bordo andate di sopra usando le scale, proseguite a sinistra, poi avanzate fino in fondo al corridoio. Andate a destra e subito a sinistra, poi diritti fino alla fine (dove ci sono le pale). Girandovi a sinistra arriverete di fronte alla porta che state cercando. Esaminate il cartello per scoprire che è il bagno degli uomini dove c’è la pistola che vi serve; purtroppo la porta è chiusa a chiave , e l’unico ad avere la chiave è il bagnino. Scendete di un piano e parlate con il bagnino, che riconoscerete per la classica maglia a righe. La prima volta vi manderà via in malo modo; voi riprovateci, e lui vi darà le chiavi dicendovi di riportarle a lavoro finito (infatti dovrete pulire il bagno). La cosa più importante per non fallire la missione è ridare le chiavi al bagnino. Ritornate alla toilette e usate la chiave per aprire la porta, entrate e prendete la pistola che dovrete subito nascondere (non è proprio consigliabile girare con la pistola in pugno). Poi ripulite il bagno, ma fate attenzione: ricordatevi che dovrete necessariamente prendere il secchio che si trova in un altro bagno, poi uscire e ricordarvi di chiudere la porta. Salite di un piano e troverete il palco dove si terrà il discorso; attendete l’arrivo dell’assessore , e non appena inizierà il discorso tirate fuori la pistola e uccidetelo. Ora dovrete essere veramente molto veloci: scappate al piano inferiore, raggiungete la prua della nave e avvicinatevi al parapetto dove vi aspetta Paulie con il motoscafo. Appena vedete il punto esclamativo, usate il tasto azione per uscire dalla nave e dalla difficile situazione che si è creata. Con questa missione sbloccherete (dal menu principale) la possibilità di fare un giro della baia con il motoscafo.



Missione 15
La fine di un bastardo
Siete ancora una volta nel vostro ‘quartier generale’:il bar. Dopo le spiegazioni di Salieri, andate da Vincenzo per prendere l’arma e poi da Ralph per avere la solita macchina. Ora guardate la cartina e dirigetevi a Central Island nel punto indicato. Parcheggiate e proseguite verso la cabina del telefono: qui Paulie vi darà delle spiegazioni, entrate nella cabina e usate il tasto azione per telefonare . Subito dopo la sparatoria correte via, fate salire Paulie in auto e poi tornate a tutta velocità da Salieri. Riparlate con il Boss, raccogliete la dinamite e prendete un’auto dal garage, meglio se potente. Guardate sulla cartina il posto dove dovete andare e poi dirigetevi verso OakWood. Scendete dalla macchina e avvicinatevi all’auto che dovete distruggere. Aspettate che Serio Morello si ritiri in casa dopo aver finito di fumare; usate la bomba sull’auto , allontanatevi e aspettate lo scoppio, dopodiché tornerete da Salieri che vi dirà di trovare Sergio al Rainbow Garden. Prendete l’auto più veloce del vostro garage e poi, sempre con l’aiuto della mappa, insieme a Paulie dirigetevi al Rainbow Garden dove lo farete scendere; il mitra del vostro amico farà un brutto scherzetto e voi dovrete fuggire di corsa per seminare i vostri nemici. Cercate di zigzagare e fare frequenti inversioni per seminarli; appena la situazione si sarà calmata potrete tornare al bar di Salieri. Ora potete vedere il fallimento dei ‘professionisti’ ingaggiati da Salieri al passaggio a livello. Dopo il filmato dovrete solo seguire la macchina di Sergio fino al porto, dove sarete sotto il tiro nemico! Rispondete al fuoco e uccidete i quattro nemici, facendo attenzione all’ultimo in fondo con il mitra. Prendete il Thompson al ganster ucciso e proseguite fino a quando non uscirà un camioncino con due ceffi dentro: appena mettono il naso fuori freddateli con il mitra. Avanzate e uccidete il tizio che vi si parerà davanti, poi eliminate il nemico in alto nella casa. Entrate dentro la casa e salite di un piano per uccidere un altro gangster, poi uscite e andate a destra; uccidete il tipo con il fucile e quindi eliminate anche quello che vi sparerà da sopra al treno. Avanzate ancora sparando a qualunque cosa si muova, poi avvicinatevi alla casa di fronte a voi, andate nel retro e prendete un preziosissimo medikit. Ora rubate un’auto e andate a sinistra del porto fino alla fine: qui uccidete altri tre nemici, poi andate verso le torri e uccidete altri due scagnozzi con il mitra. Lì vicino troverete una casa con altri due nemici: eliminateli a una certa distanza e non avrete problemi. Gli ultimi scagnozzi li troverete nella casa a destra; entrate dentro, e passate la seconda porta a destra: qui eliminate il tipo che vi dà le spalle, e nella porta di fronte troverete un altro utilissimo medikit.
Ora potrete andare da Sergio: andate verso il magazzino e dovreste vedere l’auto del Boss. Per entrare nel magazzino dovete lanciare il vagone contro la saracinesca per distruggerla, quindi andate verso i binari fino a quando non troverete il primo scambio: non toccatelo e proseguite, quando troverete il secondo scambio (vicino al vagone stesso) usate il tasto azione e scambiate la posizione. Ora andate al vagone e usate il tasto azione per togliere il blocco dalla ruota ; dopo il botto e l’apertura del magazzino potrete entrare: subito di fronte a voi uccidete il primo nemico, andate a destra e freddate gli altri due, a sinistra uccidete un altro tizio. Avanzate ancora, e in fondo troverete Sergio assieme a uno della sua banda: massacrateli a colpi di mitra e avrete finito questa parte di missione. Ora non vi resta che passare alle missioni secondarie defaticanti di Luca Bertone. Rubate una macchina o un camion e dirigetevi da Luca Bertone (stirate tutti i nemici che si presentano fino all’uscita: vi chiederà di dirigervi a Chinatown per prendere a bordo un amico ferito da portare dal medico a OakWood. Con l’aiuto della mappa andate a Chinatown; arrivati in zona scendete e parlate con il tipo vicino al ferito. Dopo la conversazione saliranno tutti e due sulla vostra macchina; ora il tempo è veramente scarso, correte più che potete dal dottore segnato sulla mappa! Dopo aver salvato l’amico ferito, potete tornare tranquillamente da Bertone. Nella seconda missione dovrete rubare una fighissima auto, una Speedster 851 : la troverete nel parcheggio di Central Island. Quando sarete lontani da occhi indiscreti, rubatela e ritornate velocemente al bar di Salieri.

Missione 16

Fermate quell’aereo!
Siete ancora una volta dal Boss Salieri: parlategli e poi correte da Vincenzo per prendere i ferri del mestiere, non serve parlare con Ralph. Prendete direttamente l’auto che più vi piace, caricate Sam e Paulie e partite in tutta fretta per questa nuova missione. Andate al Teatro che si trova a Central Island, e non appena arriverete vedrete Morello scappare : ovviamente, voi dovrete inseguirlo. Appena l’auto di Morello si muoverà seguitela, ma senza tentare incidenti o manovre strane; non potrete comunque ucciderlo, e vi basterà sapere che lui va all’aeroporto; arrivati lì continuerete la missione.
Iniziate a fare la salita con la macchina; verso la fine della salita scendete dall’auto e andate all’Hangar1 che si trova alla vostra sinistra (ci sarà una stradina). Qui dovrete evitare l’attacco di due malviventi: cercate di resistere fino a quando non arriverà Paulie con la macchina, salite sopra e correte a inseguire l’aereo. Ora viene il difficile: prendete il mitra e, mentre siete in corsa con l’auto guidata da Paglie, dovrete sparare ai due motori dell’aereo ; solo così riuscirete a uccidere Morello e a finire questa parte di missione. Anche in questo caso, finito con l’aereo, uscite e andate da Luca Bertone per le missioni secondarie. Dirigetevi da Bertone, e appena arrivati quel gran fesso di Paulie vi dirà di riportarlo da Salieri, quindi dovrete riportarlo al bar e poi ritornare da Bertone. Parlate con lui per guadagnarvi la prima missione; dopo aver ascoltato le spiegazioni, salite sull’auto indicata e subito ci sarà la Polizia a inseguirvi. Cercate di distanziare i tutori della legge e poi dirigetevi verso la scogliera che si trova vicino al faro; parcheggiate la macchina proprio a ridosso del precipizio e poi velocemente (la Polizia non deve vedervi!) scendete dalla macchina e nascondetevi. Appena le acque si saranno calmate dovrete rubare un’auto qualsiasi e spingere l’auto che scotta giù dalla scogliera; fatto questo, potete tornare tranquillamente da Bertone. Ora Bertone vi indicherà l’auto che potrete rubare: si trova a Newark vicino al ristorante Roy’s Grill (se avete problemi consultate la mappa). Dopo averla rubata dirigetevi tranquillamente al bar di Salieri per concludere la missione.

Missione 17

Colpo da maestro alla prigione
Dopo il filmato andate da Salieri e ascoltate le spiegazioni della prossima missione. Parlate con Vincenzo per avere le armi di cui avete bisogno per la missione e poi andate da Ralph per prendere la macchina (potete comunque prendere l’auto che più vi aggrada). Uscite dal garage e dirigetevi al punto segnato sulla mappa, che si trova a Central Island verso nord. Parcheggiate vicino all’entrata della prigione e poi scendete e dirigetevi nel vicolo con i lavori in corso; andate sopra il tombino aperto per scendere nelle fogne, avanzando fino a quando non troverete una scala (premete il tasto azione per salire). Nella nuova schermata dirigetevi a destra e troverete un cancello, dietro al quale ci saranno dei cani feroci che potrete eliminare per facilitarvi il compito più avanti. Ora dirigetevi a sinistra, e al bivio ancora a sinistra fino a trovare un cancello: apritelo e avanzate fino in fondo. Vedrete delle scale, salite, e a metà rampa scoprirete quattro nemici che vi aspettano per farvi la festa… Niente paura, prendete il fucile e fate piazza pulita. Andate a destra e uccidete altri due gangster, raccogliete il fucile che uno dei due avrà lasciato, andate completamente a sinistra e troverete un\'altra scala. Risalitela, e a sinistra troverete una porta: passatela, e poi passate anche la porta di fronte a voi, facendo attenzione perché dietro a questa porta ci saranno quattro malintenzionati pronti a uccidervi! State pronti con il fucile e avrete ragione di questa calda situazione. Occhio che appena eliminati gli scagnozzi arriveranno altri due tipi: tenetevi pronti ed eliminate anche questi due balordi, poi andate a destra e ne eliminerete altri due; se ne avete bisogno, a sinistra troverete un utilissimo medikit. Avanzate fino a quando non troverete una scala sulla destra: occhio che da qui scenderanno altri due malintenzionati, salite poi le scale ed eliminate anche il tipo che vi aspetta di sopra, che è ben armato. Alla fine della scala uscite. Una volta fuori, chiudete la porta alle vostre spalle e poi usate il fucile di precisione. con calma e decisione sparate il colpo che metterà fine alla vita dell’assessore . Appena lo avrete ucciso potrete tornare da Salieri: scendete e passate per il cortile dove prima avete ucciso i cani, sparate alla porta e potrete uscire e ritornare alla vostra auto… Occhio: se siete armati la Polizia e i commissari vi spareranno , perciò fuggite in fretta e dirigetevi da Luca Bertone. Parlate con Bertone per la missione secondaria. Se vi serve ci sarà anche un medikit da prendere, la missione è un po’ difficilina… Dovrete andare a prendere un tipo ai Works Quarter e dovrete farlo prima che ci arrivi la Polizia. Il tempo è poco, e quindi vi consigliamo una guida piuttosto sportiva: arrivati nel punto segnato dalla mappa caricate il tizio e tornate velocemente da Bertone. Parlate nuovamente con Bertone e potrete assicurarvi una splendida macchina a Oak Hill. Come sempre seguite la mappa, rubate l’auto lontano da sguardi indiscreti e poi correte di filato al bar di Salieri; complimenti, anche questa missione è finita!

Missione 18

Gita al porto
Parlate con il Boss Salieri e poi con Vincenzo e Ralph per iniziare la missione, salite sull’auto e fate salire anche Paulie e Sam. Seguendo la cartina dirigetevi ai Works Quarter, parcheggiate e poi a piedi, assieme a Sam, andate nel vicolo. Lasciate lì Sam e poi parlate con Paulie per farvi un’idea di cosa vi aspetta. Risalite sull’auto e dirigetevi al porto, dove dovreste trovare l’autocarro. Quando l’autocarro si muove, seguitelo e, non appena si trova in un punto che vi sembra sia favorevole (guardate la foto per farvi un’ idea) , fermatevi davanti al camion e bloccate la sua corsa, fate uscire il conducente e dopo averlo ben pestato (siete proprio dei gran cattivoni!) prendetegli i documenti che vi servono per proseguire la missione. Prima di salire sull’autocarro usate il tasto azione sul retro per scaricare il suo contenuto, poi guidatelo fino al porto, fatevi controllare i documenti ed entrate indisturbati. Attenzione: se non scaricate il camion, verrete scoperti! Ora c’è un pezzetto di missione che sappiamo vi piacerà: con l’autocarro girate per il porto ed eliminate, stirando, tutti i malviventi che troverete; se andate diritti ne troverete sei proprio di fronte a voi, gli altri sono sparsi per il livello. Poi avanzate diritti fino a trovare il magazzino , eliminate tutti i nemici all’interno non lesinando piombo pesante e poi scendete e caricate le casse che vi servono. Sempre con l’autocarro uscite dal porto e non appena vedrete due tipi che cercano di seguirvi, frenate, scendete ed eliminateli , così non potranno prendere l’auto e seguirvi; poi, con tutta calma, tornate al vicolo di inizio missione e fate salire Paulie, quindi sempre con la massima calma andate al magazzino di Salieri per terminare la missione.

Missione 19

La rapina alla banca
Finalmente non siete nel bar di Salieri: vi troverete infatti nell’appartamento di Paulie. Parlate con lui, poi uscite e seguitelo fino all’esterno, dove partirà un filmato. Seguite ancora una volta Paulie e insieme andate alla più vicina fermata della metropolitana: prendetela per arrivare nei pressi della banca di Down Town. Parlate con Paulie che vi spiegherà il piano, ma non seguite il consiglio del vostro amico di andare in treno, bensì prendete la prima macchina che vedete e poi andate a recuperare le armi. Come vedrete dal radar, dovrete andare al Twister Hoboken e bussare alla porta; entrate e prendete prima di tutto il mitra e poi tutto quello che più vi aggrada e che credete possa servirvi. Finita la spesa, sempre con l’auto dirigetevi da Luca Bertone e parlate con lui per iniziare questa missione secondaria; Luca vi dirà di portare un pacco a un tipo sotto il ponte di East Marshal. Salite nell’auto e dirigetevi lì; quando sarete vicini, parcheggiate e proseguite a piedi. Sotto al ponte vi aspetterà il tizio per l’appuntamento: non appena arriverano i tre sgherri per farvi la festa, tirate fuori il mitra e uccideteli senza pietà (cosi imparano!), poi tornate da Bertone che vi dirà di rubare la solita auto; questa volta, però, non sarà parcheggiata ma effettuerà il percorso Liceo di OakWood – Central Island. Non aspettate che l’auto arrivi a Central Island, piuttosto guardate la cartina e cercate il punto che vi sembra meno esposto a visite della Polizia. Avviatevi e inseguite la macchina; non appena vedrete che non ci sono sbirri intorno e la situazione è tranquilla, piazzatevi davanti all’auto e obbligate il tipo a fermarsi e a scendere… occhio che potrebbe sparare, quindi prendete le dovute contromisure. In alternativa, potete seguire l’auto fino a Central Island, e quando sarà parcheggiata rubarla. Salite nella vostra nuova auto e andate a casa di Paglie, aspettatelo in macchina suonando il clacson per farlo scendere; appena Paulie sale in macchina andate alla banca, parcheggiate proprio di fronte ed entrate: la situazione diventerà bollente in breve tempo. Appena entrati, avanzate verso la porta che dovrete aprire a calci; nel momento in cui la guardia vi correrà incontro voi stendetela a cazzotti, prendete la chiave dell’inferriata nella libreria a sinistra e poi andate di sopra, negli uffici. Di sopra troverete una guardia che vi dà le spalle: niente di più facile che eliminarla con un colpo ben assestato! Ora andate a sinistra e troverete una porta: passatela e vi troverete nell’ufficio del Direttore, dove premerete il tasto azione sulla destra per poter prendere le chiavi della cassaforte , poi uccidete il direttore della banca. Tornate al piano terra e da qui scendete nei sotterranei, avanzando e aprendo le varie porte fino in fondo al corridoio; a un certo punto dovreste vedere a sinistra la cassaforte: usate la chiave per aprirla e prendete i soldi all’interno, tornate da Paulie e parlate con lui, poi velocemente uscite tutti e due dalla banca e prendete la macchina per scappare come il vento. Sembra sia finita, e invece siete inseguiti praticamente da tutta la Polizia dello stato; non dovrete però tornare da Salieri ma dovrete andare al Palermo Club , seminare gli sbirri ed evitare stupidaggini… Dovreste riuscire ad arrivare al Club, lì entrate in magazzino con la macchina e poi scendete, parlate con Paulie e avrete finito la missione.

Missione 20

La verità
Dopo l’intervento filmato e la morte di Paulie , correte velocemente fuori dall’appartamento e fiondatevi in strada; infatti, se aspetterete troppo tempo arriveranno i poliziotti e voi avrete vita veramente breve.
Appena metterete piede in strada sarete salvi: gli sbirri non faranno caso a voi, quindi prendete una macchina qualsiasi e dirigetevi per effettuare le missione secondarie di Luca Bertone, le ultime di Mafia. Parlate con Bertone e lui vi dirà che dovrete pedinare una prostituta per farvi portare dal suo protettore; con l’aiuto della mappa andate nel punto segnato, qui attendete che la donna scenda ed esca dalla porta. Non provate ad avvicinarvi o a seguirla: se lo farete la missione fallirà. Aspettate in macchina comodamente, e quando lei sarà partita guardate la mappa e troverete dove la signorina si sta dirigendo; fate la strada che preferite, ma andate velocemente al punto segnato, parcheggiate e aspettate l’arrivo della donna. Non appena sarà entrata nel palazzo potrete tornare da Bertone.
Parlategli: vi dirà di rubare un’auto che si trova al Bazar di Chinatown. Con l’ausilio della cartina dirigevi là, fate fuori i cani che vi attaccheranno e poi sparate al lucchetto per aprire la porta: entrate, prendete l’auto e fuggite velocemente. A questo punto dovrete per forza tornare al negozio di armi dove siete stati la volta scorsa e fare razzia di tutto, soprattutto del sempre indispensabile mitra, mai così importante come in questa missione; poi, se vi serve, potete trovare un medikit da Bertone, e quando siete pronti potrete proseguire nella missione. Dirigetevi verso la pinacoteca (è segnata sulla mappa ancora da inizio missione), parcheggiate ed entrate dentro dal portone principale con il mitra spianato: preparatevi a un massacro con i fiocchi! Dopo il discorso di Sam , subito a destra uccidete due nemici, poi dedicatevi al tizio sulle scale a destra; non appena eliminatolo, dalle scale a sinistra arriveranno altri due gangster: uccideteli a raffiche di mitra e poi potrete salire le scale con una relativa tranquillità. Avanzate fino alla fine del corridoio e poi entrate nella stanza a sinistra, dove ucciderete due nemici molto ben armati; andate a destra, proseguite e poi sparate ai tizi che vedrete sulla sinistra.
Velocemente uccidete il tizio di fronte a voi e scendete le scale prima che altri tipi vi disintegrino con le granate, aspettate un momento e poi eliminati i due tizi che intanto saranno scesi; fatto questo, risalite la scala e preparatevi al gran finale. Ritornate al punto iniziale e attendete l’arrivo di due nemici con il mitra: freddateli e salite sulle scale a destra. Altri due nemici vi si pareranno contro: uccideteli senza pietà, quindi sparate da lontano al tizio che si trova sull’altra scala di fronte a voi. Avanzate fino al salone e troverete di fronte a voi un nemico armato di mitra e sulla sinistra altri due; regalate un po’ di piombo ai tre sventurati e poi avanzate fino alla scala di fronte dove dovrete evitare una granata e troverete un medikit che a questo punto dovrebbe esservi proprio molto utile. Salite la scala e uccidete il bastardo che vi aspettava, tornate al salone e dirigete alla porta che sta sulla destra: apritela ed eliminate i tre malviventi che vi aspettano lì. Avanzate, al bivio andate a destra stando molto attenti all’agguato di due tipi proprio lì vicino, avanzate ancora ed eliminate altri due nemici… non si può dire che non abbiate avuto un’accoglienza trionfale! Uccisi tutti i nemici (ma potrebbe esserci ancora qualche singolo malvivente in giro), tornate indietro fino alla scala dove avete trovato il medikit e salite, passate la porta prima chiusa e andate prima a destra e poi a sinistra per trovare Sam e concludere questa sporca guerra. Per uccidere Sam avrete bisogno di riflessi pronti e un po’ di fortuna: lui comincerà a massacrarvi con dei colpi da lontano, mentre voi per ucciderlo dovrete assolutamente sparargli sia da molto vicino e con il fucile a pompa, sia da lontano con il mitra. Girate per i corridoi e state sempre all’erta, la posizione di Sam è molto casuale; vi diciamo solo che, dopo un po’, vi troverete faccia a faccia con il vostro nemico… Qui solo la vostra abilità e velocità potrà farvi vincere: sparategli un colpo dritto in faccia e avrete finito questa missione . Dopo un filmato finale molto triste avrete concluso il gioco

_________________
Riccardo

-Corsair 550W 80plus
-SEAGATE Barracuda 1TB
-Windows 7 Home Premium 64bit
-G.SKILL DDR3 4GB CL7
-GIGABYTE P55-USB3
-Intel CORE i5 760/2.8HGz
-Inter-Tech CK-35 Observer Rubber Black Coated ATX-Tower
-Gigabyte nVidia 460 1GB DDR5


Immagine



Condividi: Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Technorati Aggiungi: Soluzione per MAFIA a OKNOtizie Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Segnalo Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Digg Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Boomark.it Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Furl Aggiungi: Soluzione per MAFIA a de.li.cious Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Yahoo Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Stumbleupon Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Google Aggiungi: Soluzione per MAFIA a BlogLines Aggiungi: Soluzione per MAFIA a SocialDust.com Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Live.com Aggiungi: Soluzione per MAFIA a Wikip.it
Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC +2 ore


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
2000 - 2011 Manuali.it © - P.IVA 00992330670 - Tutti i diritti riservati - Note Legali - Condizioni di utilizzo del sito - Privacy - E' vietata qualsiasi riproduzione parziale o completa se non autorizzata - # Powered by Cykel Software
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO